ARCHITETTO SAPIENTE. GIARDINO, TEATRO, CITTA COME SCHEMI MNEMONICI TRA IL XVI E IL XVII SECOLO

ARCHITETTO SAPIENTE. GIARDINO, TEATRO, CITTA COME SCHEMI MNEMONICI TRA IL XVI E IL XVII SECOLO.

Autor/es

Sin stock. Envío en 15/30 días

pvp 34,00 €

Sin stock. Envío en 15/30 días

Aviso de disponibilidad:

Avisar si vuelve a estar disponible.


Lo studio affronta il rapporto poco conosciuto tra l'architettura, l'arte della memoria e l'enciclopedismo della prima modernità, attraverso l'esame di una serie di edifici mnemonicamente costruiti quali i giardini ideali di Agostino Del Riccio e Giovan Battista Ferrari, il teatro universale di Samuel von Quiccheberg e la città mnemonica di Cosma Rosselli. Tali esempi mostrano, oltre alla feconda interazione tra parole, immagine e spazio, gli aspetti gnoseologici della cultura architettonica dell'epoca finora non sufficientemente evidenziati.

Recomendados